La televisione italiana
 

Certo che a sinistra essere cretini è di moda
1 | 2 | 3 |

Zardoz 9 Ott 2017 07:01
Impossibile pensare di fare un progetto serio con certa gente infida e
fuori dal mondo, quando due di sinistra si incontrano formano due partiti,
si diceva.

Spero almeno che questo giro i vari Speranza, D'Alema e Bersani spariscono
dal parlamento per sempre. Tanto, per merito loro, possono governare i
fascisti che quelli sanno stare uniti, mannaggia a loro.


http://www.huffingtonpost.it/2017/10/08/fine-del-lungo-ad*****-fra-mdp-e-
pisapia-sei-mesi-buttati-al-vento_a_23236587/?utm_hp_ref=it-homepage

Fine del lungo ad***** fra Mdp e Pisapia, sei mesi buttati al vento

La separazione vissuta come una liberazione ora approda in Parlamento,
Pisapia verso gruppi autonomi e in soccorso del Rosatellum.

La reazione, quasi liberatoria da ambo le parti, conferma come l'ad*****
fosse già avvenuto nei fatti. Perché c'è un qualcosa che rivela una certa
insofferenza nelle parole di Pisapia che liquida l'intervista di Roberto
Speranza al Corriere con un "buon viaggio, non voglio fare un partitino
del tre per cento". E nelle risposte, altrettanto polemiche, dei big di
Mdp con Gotor, che sarcastico, ricambia gli "auguri" in "speranzosa attesa
del partitone di Pisapia" ed Enrico Rossi che già prefigura l'alleanza
dell'ex sindaco col Pd e con Alfano. Insomma, game over di un progetto mai
nato e consumatosi in mesi di non detti, incomprensioni, avvitamenti
politicisti.

E ora la separazione si sposta nei gruppi parlamentari. Nel senso che,
alla Camera, una parte dei deputati vicini a Pisapia è sul punto di
rompere con Mdp, per dar vita al gruppo di Campo Progressista. Ciccio
Ferrara dichiara che "non ci saranno conseguenze". Un modo per tenere
ancora coperta una operazione ancora in fieri, almeno per ora, in attesa
di vedere cosa accadrà sulla legge elettorale che martedì arriva alla
Camera. Ma i contatti con il Pd sono costanti, grazie anche al lavoro di
ambasciatori come Lorenzo Guerini, la colomba che in queste settimane,
discretamente, ha tenuto i rapporti con le truppe dell'ex sindaco: "Noi
lavoriamo per un disegno ampio e inclusivo" dichiara all'Ansa di buon'ora.
Un progetto che mira alla costruzione della famosa gamba a sinistra del
Pd, con Pisapia e sindaci come Zedda e Orlando.

Al momento sono una decina i parlamentari dati in uscita dal gruppo con
Mdp, tra cui Michele Ragosta, Filiberto Zaratti, Toni Matarrelli che,
stamane, era con l'ex sindaco a Mesagne. Al Nazareno risulta che, nel
segreto dell'urna, voteranno per il Rosatellum. Lo schema, mutatis
mutandis, riproduce quel che accadde prima del referendum, quando Pisapia
si schierò per il Sì proprio con l'idea di una coalizione col Pd. Ora, al
posto della riforma, c'è la legge che mira a far fuori Mdp e Cinque
stelle. E non è un caso che, parlando a Mesagne, il leader di Campo
progressista ha usato parole morbide definendo le liste bloccate una
"anomalia" e auspicando un po' più di maggioritario. Non proprio
l'annuncio di una opposizione che impensierisce. Al Senato, invece,
l'operazione gruppi pare più complicata perché non c'è un gruppo che si
stacca, ma vari senatori in ordine sparso: Manconi è nel Pd, Stefano e
Uras nel misto, anche se votano nel Pd, quelli dell'Idv che aspettano di
vedere come vanno le cose.

Finisce così. Con un matrimonio che non si celebra quando c'è da decidere
la "data" della famosa costituente a sinistra del Pd. Sei mesi buttati,
tre dal giorno in cui Pisapia concluse la manifestazione in piazza *******
Apostoli. Ora invece c'è un punto fisso, il 19 novembre, ma tutto il resto
è ancora da definire, nell'ambito di un progetto che, nel Pd, viene già
definito come la "nuova Cosa Rossa" o una sinistra "alla Bertinotti". Ne
hanno già parlato nei giorni scorsi Speranza, Civati e Fratoianni,
convergendo sulla necessità di un appuntamento "il più ampio possibile,
partecipato, e democratico", che non dia il senso di una ridotta
identitaria e susciti entusiasmo dopo mesi incomprensibili. È ancora tutto
da definire: modalità, questione del nome, simbolo, un minimo di programma
comune. E le modalità con cui prenderà parte quella sinistra del
Brancaccio di Anna Falcone e Tomaso Montanari che il primo luglio non fu
neanche invitata a parlare. Ed è, soprattutto da definire, chi sarà il
leader e come si scegliere.

L'idea, al momento, è quella di non avvitarsi attorno alla discussione sul
frontman "per non perdere un altro mese di tempo" e di costruire un
"processo democratico" degno di questo nome attono ai quarantenni:
Speranza, Fratoianni, Civati. In molti però hanno notato un qualcosa di
diverso nell'intervento di Errani a Ravenna: "È un nuovo Vasco, col piglio
da leader, molto più passionale del solito". Uomo di governo, cultura
istituzionale, grandi capacità di mediazione: chi potrebbe dire con uno
così che sta nascendo la Cosa Rossa? Chissà.
Zardoz 9 Ott 2017 07:04
Il Mon, 09 Oct 2017 05:01:55 +0000, Zardoz ha scritto:

> Impossibile pensare di fare un progetto serio con certa gente infida e
> fuori dal mondo, quando due di sinistra si incontrano formano due
> partiti, si diceva.


Aggiungo questa al volo:

marco taradash @mrctrdsh

Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.
Alessandro Cara 9 Ott 2017 10:56
Il 09/10/2017 07:01, Zardoz ha scritto:
1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
ad Al Fano

Hai riportato un lungo articolo (che non ho letto) che viene sunteggiato
splendidamente dal tweet inviato da Vendola a Pisapia.
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Roberto Rosoni 9 Ott 2017 11:11
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Zardoz,
il Mon, 9 Oct 2017 05:04:24 -0000 (UTC), ha scritto in it.media.tv a
proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di moda":

> Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
> Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.

Troppo breve. Almeno la "Gioiosah Macchinah dah Guerrah" non la lascerei
all'oblio.

--
Roberto Rosoni
pirex 9 Ott 2017 13:25
Sembra che Zardoz abbia detto :
> Impossibile pensare di fare un progetto serio con certa gente infida e
> fuori dal mondo

Se sei di destra sei un *******
Lo dice una ricerca scientifica
<http://www.tempi.it/se-sei-di-destra-sei-un *******
lo-dice-una-ricerca-scientifica>
Loreto 9 Ott 2017 13:47
Alessandro Cara <aley-1.cara1951@gmail.com> wrote:
> Il 09/10/2017 07:01, Zardoz ha scritto:
> 1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
> 2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
> ad Al Fano

3) Meglio far governare la destra che il centrosinistra.

--
olé
Alessandro Cara 9 Ott 2017 14:03
Il 09/10/2017 13:47, Loreto ha scritto:
> Alessandro Cara <aley-1.cara1951@gmail.com> wrote:
>> Il 09/10/2017 07:01, Zardoz ha scritto:
>> 1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
>> 2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
>> ad Al Fano
>
> 3) Meglio far governare la destra che il centrosinistra.
>

Finalmente un po' di "TrueColors" ? ;-)

--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Yossarian 9 Ott 2017 14:41
Il giorno lunedì 9 ottobre 2017 01:01:56 UTC-4, Zardoz ha scritto:

> e di costruire un
> "processo democratico" degno di questo nome attono ai quarantenni:
> Speranza, Fratoianni, Civati.

https://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2017/10/disegni.jpg
Zardoz 9 Ott 2017 18:33
Il Mon, 09 Oct 2017 11:47:56 +0000, Loreto ha scritto:

> Alessandro Cara <aley-1.cara1951@gmail.com> wrote:
>> Il 09/10/2017 07:01, Zardoz ha scritto:
>> 1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
>> 2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
>> ad Al Fano
>
> 3) Meglio far governare la destra che il centrosinistra.


Ed è un male antico: ad esempio in Spagna i comunisti staliniani
preferirono non aiutare l'altra forza di sinistra perché non prona al
volere russo piuttosto che combattere assieme contro Franco. Il risultato
è risaputo. La sinistra è raramente non tafazziana.
E poi alla vera sinistra, diciamolo pure, i fascisti piacciono davvero
tanto, le sono indipensabili per avere una sua identità.
Per questo fanno di tutto per averli al potere.
GiuseppeDini 9 Ott 2017 21:14
Scriveva Zardoz lunedì, 09/10/2017:
> Aggiungo questa al volo:
>
> marco taradash @mrctrdsh
>
> Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
> Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.

Certo che pendere dalla ******* di Taradash non è che vi faccia molto
onore.

--



Giuseppe

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Roberto Rosoni 9 Ott 2017 21:55
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
GiuseppeDini, il Mon, 09 Oct 2017 21:14:53 +0200, ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> Scriveva Zardoz lunedì, 09/10/2017:
>> Aggiungo questa al volo:
>>
>> marco taradash @mrctrdsh
>>
>> Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
>> Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.
>
> Certo che pendere dalla ******* di Taradash non è che vi faccia molto
> onore.

Ok, per l'autore. E per il ragionamento?
doppio..massimo 9 Ott 2017 22:39
Loreto wrote:

>> 1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
>> 2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
>> ad Al Fano
>
> 3) Meglio far governare la destra che il centrosinistra.

il ******* della destra. Se vincono le elezioni governano da soli. Se le
perdono, governano insieme a Renzi.

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
doppio..massimo 9 Ott 2017 22:41
Roberto Rosoni wrote:

> Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
> GiuseppeDini, il Mon, 09 Oct 2017 21:14:53 +0200, ha scritto in
> it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
> moda":
>
>> Scriveva Zardoz lunedì, 09/10/2017:
>>> Aggiungo questa al volo:
>>>
>>> marco taradash @mrctrdsh
>>>
>>> Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
>>> Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.
>>
>> Certo che pendere dalla ******* di Taradash non è che vi faccia molto
>> onore.
>
> Ok, per l'autore. E per il ragionamento?

Per il ragionamento: se la destra vince le elezioni governa da sola. Se
le perde, governa insieme a Renzi. Insomma, al governo avremo la
destra in qualsiasi caso

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
Roberto Rosoni 10 Ott 2017 14:22
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Mon, 9 Oct 2017 20:41:18 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> Per il ragionamento: se la destra vince le elezioni governa da sola. Se
> le perde, governa insieme a Renzi. Insomma, al governo avremo la
> destra in qualsiasi caso

Quindi:

PDrenziano + FI = FI + Lega + Fdi

Capito. L'importante è perdere. Non importa come, ma perdere.

--
Roberto Rosoni
Roberto Rosoni 10 Ott 2017 14:25
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Mon, 9 Oct 2017 20:39:15 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> Loreto wrote:
>
>>> 1) Da quando in qua P.P.P.....Pisa....pia e' di sinistra?
>>> 2) Meglio essere cretini tutta la vita che intelligenti insieme
>>> ad Al Fano
>>
>> 3) Meglio far governare la destra che il centrosinistra.
>
> il ******* della destra. Se vincono le elezioni governano da soli. Se le
> perdono, governano insieme a Renzi.

Conoscendo il ragionamento di sinistra, un solo sentimento NON mi ha
proprio sfiorato quando vidi i risultati delle regionali in Liguria: lo
stupore.

Com'è che diceva l'osannato Moretti? Ah sì! "Va bene, continuiamo pure a
farci del male".

--
Roberto Rosoni
GiuseppeDini 10 Ott 2017 20:37
Nel suo scritto precedente, Roberto Rosoni ha sostenuto :
>>> marco taradash @mrctrdsh
>>>
>>> Breve storia del comunismo italiano dopo la caduta del muro di Berlino.
>>> Antiberlusconismo, antirenzismo, antipisapiismo.
>>
>> Certo che pendere dalla ******* di Taradash non è che vi faccia molto
>> onore.
>
> Ok, per l'autore. E per il ragionamento?

Incredibile.
Ma veramente pensi che ci sia del ragionamento in quella battuta.
Dopo la caduta del muro di Berlino, il comunismo italiano (a parte
qualche giapponese a cui non è stato ancora detto che la guerra è
finita da un pezzo) non esiste più.
Esiste un partito che è la continuazione del partito comunista italiano
che dopo la caduta del muro di Berlino è stato tante cose, alcune
interessanti, altre penose.
Tra quelle giuste dovresti aggiungere l'antiberlusconismo, tra quelle
penose a voi non è venuto nemmeno in mente che ci potrebbe anche stare
lo stesso Renzi?


--



Giuseppe

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
doppio..massimo 10 Ott 2017 21:27
Roberto Rosoni wrote:

>> Per il ragionamento: se la destra vince le elezioni governa da sola. Se
>> le perde, governa insieme a Renzi. Insomma, al governo avremo la
>> destra in qualsiasi caso
>
> Quindi:
>
> PDrenziano + FI = FI + Lega + Fdi
>
> Capito. L'importante è perdere. Non importa come, ma perdere.

==> Se non vuoi una politica di destra (che so' ormai 17 anni...) non
importa come perdi, l'importante e' perdi in ogni caso.

Me la devo prendere con FdI ? con la Lega ? col nano ? no, loro fanno il
loro mestiere.

Quindi con chi ******* me la devo prendere ?

E posso anche ricordarti che il PD non l'hanno sfasciato quelli che ne
sono usciti ma lo ******* che, col suo comportamento, li ha costretti ad
andarsene.

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
doppio..massimo 10 Ott 2017 22:24
doppio..massimo wrote:

> ==> Se non vuoi una politica di destra (che so' ormai 17 anni...) non
> importa come perdi, l'importante e' perdi in ogni caso.
>
> Me la devo prendere con FdI ? con la Lega ? col nano ? no, loro fanno il
> loro mestiere.
>
> Quindi con chi ******* me la devo prendere ?
>
> E posso anche ricordarti che il PD non l'hanno sfasciato quelli che ne
> sono usciti ma lo ******* che, col suo comportamento, li ha costretti ad
> andarsene.

e aggiungo che la nuova legege elettorale in discusisone e' ritagliata a
pennello per un governo di grosse koalition. Praticamente non puo'
venirne fuori nient'altro.

Con chi ******* me la devo prendere se tra sei mesi avremo i forzi*****ti al
governo, se non con chi ha INGEGNERIZZATO questa legge elettorale
invece, chesso', del mattarellum ? (che era pure piu' semplice da
rimettere in piedi)

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
Roberto Rosoni 10 Ott 2017 22:28
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Tue, 10 Oct 2017 19:27:04 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

>> PDrenziano + FI = FI + Lega + Fdi
>>
>> Capito. L'importante è perdere. Non importa come, ma perdere.
>
> ==> Se non vuoi una politica di destra (che so' ormai 17 anni...) non
> importa come perdi, l'importante e' perdi in ogni caso.

Quindi per non avere una coalizione di sinistra-centro-destra, passiamo
il controllo a neo-fascisti, neo-nazisti e nontantoneo-razzisti.

Capito ancora meglio.

> Quindi con chi ******* me la devo prendere ?

Con una sinistra che in tre fanno quattro partiti, di cui uno con
Dalemik tutte le colpe son di renzi eccerto...

> E posso anche ricordarti che il PD non l'hanno sfasciato quelli che ne
> sono usciti ma lo ******* che, col suo comportamento, li ha costretti ad
> andarsene.

A proposito di questo tuo e non solo tuo "bandierone", ti sei (vi siete)
appena preso/i del ******* da Saviano dalla Berlinguer...

E' veramente piacevole essere un meno-di-niente e scoprire che un
qualcuno che raccoglie tutta la stima che sei in grado di produrre la
pensa esattamente come te. Una bella iniezione di autostima. (E di
disprezzo per gli sventolatori di bandieroni anti-*).
Roberto Rosoni 10 Ott 2017 22:31
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
GiuseppeDini, il Tue, 10 Oct 2017 20:37:58 +0200, ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> tra quelle
> penose a voi non è venuto nemmeno in mente che ci potrebbe anche stare
> lo stesso Renzi?

Quindi a una casa in cui una stanza (a tuo vedere, ma anche a mio) è un
incubo architettonico, dai fuoco?
Alessandro Cara 10 Ott 2017 22:47
Il 10/10/2017 22:28, Roberto Rosoni ha scritto:
> Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
> doppio..massimo, il Tue, 10 Oct 2017 19:27:04 -0000 (UTC), ha scritto in
> it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
> moda":
>
>>> PDrenziano + FI = FI + Lega + Fdi
>>>
>>> Capito. L'importante è perdere. Non importa come, ma perdere.
>>
>> ==> Se non vuoi una politica di destra (che so' ormai 17 anni...) non
>> importa come perdi, l'importante e' perdi in ogni caso.
>
> Quindi per non avere una coalizione di sinistra-centro-destra, passiamo
> il controllo a neo-fascisti, neo-nazisti e nontantoneo-razzisti.
>
> Capito ancora meglio.
>
>> Quindi con chi ******* me la devo prendere ?
>
> Con una sinistra che in tre fanno quattro partiti, di cui uno con
> Dalemik tutte le colpe son di renzi eccerto...
>
[cut]

> A proposito di questo tuo e non solo tuo "bandierone", ti sei (vi siete)
> appena preso/i del ******* da Saviano dalla Berlinguer...
>

E tu parli di bandieroni?
Uno che scrive Dalemik?
Caro Roberto Rosoni, ma mi faccia il piacere!

--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Roberto Rosoni 10 Ott 2017 22:51
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
Alessandro Cara, il Tue, 10 Oct 2017 22:47:49 +0200, ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> E tu parli di bandieroni?
> Uno che scrive Dalemik?

http://tinyurl.com/ycwdztat
Alessandro Cara 10 Ott 2017 23:00
Il 10/10/2017 22:51, Roberto Rosoni ha scritto:
> Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
> Alessandro Cara, il Tue, 10 Oct 2017 22:47:49 +0200, ha scritto in
> it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
> moda":
>
>> E tu parli di bandieroni?
>> Uno che scrive Dalemik?
>
> http://tinyurl.com/ycwdztat
>

Credo di averlo scritto + di una volta che non guardo i link
(soprattutto quando non si capisce a cosa a puntino)
e' un alto "woosh.....wooosh" come in genere scrivi?

Chi e' che lo diceva? Quelo?
Guarda dentro di te e troverai la risposta.



--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Roberto Rosoni 11 Ott 2017 07:22
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
Alessandro Cara, il Tue, 10 Oct 2017 23:00:51 +0200, ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

>>> Uno che scrive Dalemik?
>>
>> http://tinyurl.com/ycwdztat
>>
>
> Credo di averlo scritto + di una volta che non guardo i link

...e 'sti grandissimi, immensi, incommensurabili *******
GiuseppeDini 11 Ott 2017 17:29
Sembra che Roberto Rosoni abbia detto :
>> tra quelle
>> penose a voi non è venuto nemmeno in mente che ci potrebbe anche stare
>> lo stesso Renzi?
>
> Quindi a una casa in cui una stanza (a tuo vedere, ma anche a mio) è un
> incubo architettonico, dai fuoco?

Perdonami, non ho capito la metafora.
O almeno non ho capito cosa c'entri.

--



Giuseppe

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Alessandro Cara 11 Ott 2017 19:15
Il 11/10/2017 07:22, Roberto Rosoni ha scritto:
> Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
> Alessandro Cara, il Tue, 10 Oct 2017 23:00:51 +0200, ha scritto in
> it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
> moda":
>
>>>> Uno che scrive Dalemik?
>>>
>>> http://tinyurl.com/ycwdztat
>>>
>>
>> Credo di averlo scritto + di una volta che non guardo i link
>
> ...e 'sti grandissimi, immensi, incommensurabili *******
>

Era solo una nota informativa che senza alcun dubbio non sposta la
qualita' della tua vita ne rende i ******* commensurabili.
Il link lo hai postato tu. Immagino per /chiarire/ sia il Dalemik
che i badieroni (tuoi) e "wooosh..wooooooosh" (sempre tuoi).


--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Roberto Rosoni 11 Ott 2017 20:55
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
GiuseppeDini, il Wed, 11 Oct 2017 17:29:25 +0200, ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

> Sembra che Roberto Rosoni abbia detto :
>>> tra quelle
>>> penose a voi non è venuto nemmeno in mente che ci potrebbe anche stare
>>> lo stesso Renzi?
>>
>> Quindi a una casa in cui una stanza (a tuo vedere, ma anche a mio) è un
>> incubo architettonico, dai fuoco?
>
> Perdonami, non ho capito la metafora.
> O almeno non ho capito cosa c'entri.

Che c'è chi per dare in ******* a Renzi, strepitando da checca isterica "è
di destra, è di destra..." massacrerà il PD, consegnando l'Italia alla
vera destra, ma quella nazifascista e xenofoba.

Comincio a credere che la Liguria sia stata "prove tecniche di
trasmissione".

--
Roberto Rosoni
doppio..massimo 11 Ott 2017 21:24
Roberto Rosoni wrote:

> Che c'è chi per dare in ******* a Renzi, strepitando da checca isterica "è
> di destra, è di destra..." massacrerà il PD, consegnando l'Italia alla
> vera destra, ma quella nazifascista e xenofoba.

guarda che il PD e' GIA' stato massacrato, da Renzi. Le macerie sono
gia' li da qualche anno. E consegnare l'Italia alle destre era proprio
la sua ragione d'essere politico.

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
doppio..massimo 11 Ott 2017 21:27
Roberto Rosoni wrote:

>>> PDrenziano + FI = FI + Lega + Fdi
>>>
>>> Capito. L'importante è perdere. Non importa come, ma perdere.
>>
>> ==> Se non vuoi una politica di destra (che so' ormai 17 anni...) non
>> importa come perdi, l'importante e' perdi in ogni caso.
>
> Quindi per non avere una coalizione di sinistra-centro-destra, passiamo
> il controllo a neo-fascisti, neo-nazisti e nontantoneo-razzisti.

hai ragione, e' una situazione scomoda. Chiedine conto a chi l'ha
causata.

>> E posso anche ricordarti che il PD non l'hanno sfasciato quelli che ne
>> sono usciti ma lo ******* che, col suo comportamento, li ha costretti ad
>> andarsene.
>
> A proposito di questo tuo e non solo tuo "bandierone", ti sei (vi siete)
> appena preso/i del ******* da Saviano dalla Berlinguer...

Saviano, ma chi ******* e' ? ha scritto un libro di successo, coraggioso
ma illegibile (scritto da cani) e poi ?

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
GiuseppeDini 11 Ott 2017 21:47
Scriveva Roberto Rosoni mercoledì, 11/10/2017:
>> Perdonami, non ho capito la metafora.
>> O almeno non ho capito cosa c'entri.
>
> Che c'è chi per dare in ******* a Renzi, strepitando da checca isterica "è
> di destra, è di destra..." massacrerà il PD, consegnando l'Italia alla
> vera destra, ma quella nazifascista e xenofoba.

Rosoni, forse non ti stai accorgendo che a consegnare l'Italia alla
destra è proprio Renzi che non ha capito che la sua luna di miele con
gli italiani è finita.
E pur di non votare né lui (che si è agganciato alla poltrona con gli
artigli) né i 5S, si sono dimenticati chi sono quelli di destra.
Gran parte degli italiani ha creduto alle sue favole, ma adesso è
in*****ata nera perché si sente presa per il *******
Lo hanno fatto capire tutte le ultime volte che si sono recati ai
seggi, ma sembra che ci sia chi trova più conveniente fingere che non
sia successo niente.

--



Giuseppe

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Roberto Rosoni 11 Ott 2017 22:48
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Wed, 11 Oct 2017 19:27:04 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Certo che a sinistra essere cretini è di
moda":

>> Quindi per non avere una coalizione di sinistra-centro-destra, passiamo
>> il controllo a neo-fascisti, neo-nazisti e nontantoneo-razzisti.
>
> hai ragione, e' una situazione scomoda. Chiedine conto a chi l'ha
> causata.

No, ne chiedo conto a chi non è disposto a minimizzare i danni.
Telefonare Liguria.

>>> E posso anche ricordarti che il PD non l'hanno sfasciato quelli che ne
>>> sono usciti ma lo ******* che, col suo comportamento, li ha costretti ad
>>> andarsene.

"povero cancro"

>> A proposito di questo tuo e non solo tuo "bandierone", ti sei (vi siete)
>> appena preso/i del ******* da Saviano dalla Berlinguer...

> Saviano, ma chi ******* e' ? ha scritto un libro di successo, coraggioso
> ma illegibile (scritto da cani) e poi ?

Uno che dice cose più intelligenti di quanto tu e io riusciremo mai.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La televisione italiana | Tutti i gruppi | it.media.tv | Notizie e discussioni media tv | Media tv Mobile | Servizio di consultazione news.