La televisione italiana
 

[INGV] Cervelli non in fuga

Loreto 30 Ago 2017 20:34
È un bell'ambientino (Enzo Boschi su FB)

LETTERA AD ALCUNI RICERCATORI INGV
Cari amici dell'INGV che in questi giorni mi state criticando e ammonendo
per le mie opinioni sul recente terremoto di Casamicciola desidero dirvi
alcune cose. Immagino siate interessati visto l'impegno con cui intervenite
su Facebook e Twitter contro di me. Comunque la pensiate non mi aspetto
risposte. Fate voi.

Malgrado tutto mi ha fatto piacere reincontrarvi dopo tanto tempo, più di
sei anni, anche se solo virtualmente sui social. Confesso che ho un po' di
nostalgia dei tempi quando con tanta gentilezza e generosità mi mandavate
auguri e doni per le feste e mi venivate spesso a trovare confidandomi i
vostri sogni, le vostre aspirazioni, i vostri bisogni, le vostre antipatie.


Confesso che talvolta ne avrei fatto anche a meno. Non è cattiveria:
eravate diventati tanti ed era sempre più difficile ricordare tutto anche
se prendevo qualche appunto. Il terremoto di Casamicciola del 21 agosto
scorso se non altro ha fatto sì che si ristabilisse con alcuni di voi un
qualche contatto anche se di breve durata, a distanza e non molto
gradevole.

La sera di lunedì 21 agosto guardavo il telegiornale SKYtg24 quando sono
cominciate ad apparire immagini di edifici crollati a Ischia. In
sovraimpressione appariva magnitudo 3.6, profondità focale oltre i 10 km ed
epicentro in mare a una decina di km dalle coste ischitane, fonte INGV.

Nel 2012, dopo essere stato condannato a sei anni di galera per il
terremoto aquilano del 2009, ero molto avvilito. Due mie care amiche mi
consigliarono di inserirmi su Twitter e su Facebook per distrarmi. Mi
insegnarono anche come fare. Mi ci dedicai con impegno. Anche con un certo
successo tanto che un importante quotidiano dedicò un'intera pagina a
questa mia attività per la firma prestigiosa di Antonello Caporale.

Da allora tuitto su tutto ciò che mi interessa o incuriosisce ed è per me
motivo di soddisfazione avere molti followers, alcuni dei quali personaggi
prestigiosi del mondo della cultura e del giornalismo.

Ho trovato subito incongrui i dati sul terremoto di Casamicciola forniti
dalla televisione: ho assunto che fosse corretto l'ipocentro data la
proverbiale, almeno una volta, affidabilità della rete sismica nazionale
centralizzata alla quale si doveva essere aggiunta la rete ischitana
gestita direttamente dall'OV. Da questo ho dedotto che fosse sottovalutata
la magnitudo per le immagini di crolli che vedevo in TV.
Ho allora fatto un tweet ipotizzando una magnitudo maggiore facendo
presente che però non disponevo di dati e cioè che la mia era solo
un'impressione. Ero sicuro che a breve SKY, che seguiva ininterrottamente
l'evento , avrebbe presto confermato o corretto le informazioni sulla base
di nuovi comunicati INGV. Succede. Non ci sarebbe stato niente di strano.
Invece verso mezzanotte hanno cominciato a chiamarmi TV e giornali per
avere mie valutazioni che evidentemente non ero in grado di dare. La mia
era stata una semplice considerazione di congruità fra dati diversi.

Ad un certo punto, cari amici INGV, avete "scatenato l'inferno" contro di
me. Ha cominciato Alessandro Amato, geologo-sismologo INGV, che in un paio
di tweet, dopo avermi spiegato che cos'è la magnitudo, confermava 3.6 come
magnitudo locale (Ml). Si dichiarava deluso da me che, a suo avviso, stavo
"strumentalizzando" l'accaduto senza però specificare in che senso e a che
scopo. On passant: se avessi voluto "strumentalizzare" nel senso in cui lui
probabilmente intendeva, avrei usato il terremoto delle Filippine
localizzato a Matera e amenità *****oghe. Amato continuerà a screditarmi
fino ad arrivare a dire, all'interno di una conversazione su Facebook, alle
22:58 del 26 agosto:

‪" Ma non avete capito che qualcuno glielo aveva detto? A lui (Boschi) e a
Luongo. I miei colleghi aspettavano la riunione della CGR e lui (Boschi) ha
bruciato tutti. Coup de theatre parakiulo e un po' scorretto"‬

‪Non mi soffermerò sull'eleganza dell'eloquio del gentiluomo. Sottolineo
che nessuna contestazione scientifica è stata fatta alle mie
considerazioni. Solo insulti. Il che è gravissimo per uno che è
adeguatamente stipendiato per produrre e diffondere conoscenza mentre molti
giovani brillanti devono emigrare per trovare lavoro nel mondo della
Geofisica. ‬

‪Sulla scia di Amato e, forse incoraggiati da qualcuno, molti di voi, amici
INGV, vi siete impegnati a sminuirmi con considerazioni assurde e
offensive. Alle mie richieste di chiarimento devo però riconoscere che
avete poi tutti fatto marcia indietro testimoniandomi stima e affetto. ‬
‪ ‬
‪È da notare che con la sua volgare dichiarazione Amato ammette che il
grave errore c'è stato, che all'interno dell'OV ne erano consapevoli e che
nei giorni successivi si cercava di tenerlo nascosto. Altrimenti come
faceva a sospettare un mio segreto "informatore" interno? ‬

‪Dalle dichiarazioni di Amato e degli altri mi sento autorizzato a
sospettare che vi siete attivati, forse stimolati dall'alto, a sollevare un
gran polverone per nascondere qualcosa di vergognoso. Magari qualcosa anche
di rilevante dal punto di vista penale. Chissà come valutate adesso il
commento di Qualcuno che non solo confermava il terremoto in mare ma
addirittura aveva individuato la faglia che lo aveva originato? ‬

‪Ho provato una fitta di nostalgia quando ho saputo il modo con cui avete
alzato il valore della magnitudo. Invece della magnitudo locale, solo per
cambiar numero, si è passati alla magnitudo durata (Md). Per me Md è un
ritorno a un passato glorioso quando la magnitudo si misurava con un
decimetro flessibile sui tamburi cilindrici che, ricoperti di carta
sensibile, ruotavano costantemente rispetto al pennino che implacabile
rappresentava graficamente onde di varia natura provenienti da scosse di
tutto il mondo. Ero affascinato dalla rapidità con cui il decimetro veniva
appoggiato sui vari tamburi in movimento. Quando tanti anni fa arrivai
all'ING sulla magnitudo e sulle sue varie definizioni sapevo tutto a parte
che...non avevo mai visto dal vero un sismogramma, un sismografo... Per
fortuna Alberto Basili, Calvino Gasparini, Antonio Rovelli e il compianto
Bruno De Simoni mi adottarono e mi insegnarono tutti i segreti del
difficilissimo mestiere del sismologo operativo. ‬

‪Per arrivare alla definizione dei parametri del recente terremoto di
Casamicciola sono stati necessari quattro giorni, quando è uscita una
relazione dall'INGV. La profondità focale passa, in questa nuova narrazione
tutta da verificare, da 10 a meno di 2 km. Secondo quanto sostenuto da
Amato, i suoi colleghi aspettavano la riunione della Commissione Grandi
Rischi per rivelare l'arcano e io avrei "bruciato tutti" per fare un "coup
de theatre parakiulo e un po' scorretto". Servendomi di una mia spia che
opera sotto mentite spoglie all'interno del Vesuviano. ‬

‪No, non c'era bisogno di spie: l'errore era troppo evidente fin da subito.
La cosa grave, sia chiaro, non è l'errore in sé ma l'aver aspettato quattro
giorni ad ammetterlo. Le persone intelligenti e oneste gli errori li
ammettono subito e si scusano specialmente se si tratta di questioni che
attengono alla sicurezza di tante persone. Abbiamo invece assistito al
trionfo dell'arroganza. Forse qualcuno dopo aver individuato la faglia in
mezzo al mare faceva fatica a smentirsi? Temeva di perdere un po' di
prestigio? Ma ne ha già perso tanto...‬

‪Cari colleghi INGV che in questa settimana mi avete redarguito
severamente: oggi, 29 agosto, la direttrice dell'OV ha fatto sapere che al
momento del terremoto era addirittura andata via l'energia elettrica e che
i generatori d'emergenza non avevano funzionato. Come commentate questo
ennesimo colpo di scena? ‬

‪Lo scopo di questa mia lettera è sopratutto quello di porre domande.
Considero lecito in generale domandare ma qui in particolare vorrei sapere
da Amato, dopo che mi ha esposto al pubblico ludibrio, le seguenti
informazioni: ‬

1. ‪La sera del 21 agosto chi era presente nelle sale operative dell'OV e
dell'INGV? È azzardato sospettare che in almeno una di esse non ci fosse
nessuno? ‬
2. ‪Da chi e da dove sono partite le varie successive informazioni durante
la notte del 21-22 agosto per la ******* Civile? ‬
3. ‪I presenti o le presenti nelle sale operative avevano le competenze e
l'esperienza previste dai protocolli INGV-ProCiv? ‬
4. ‪La rete sismica di Ischia funzionava? Funzionava parzialmente? Non
funzionava per niente?‬
5. ‪Come era organizzato il servizio di sorveglianza 24 ore su 24 (Vesuvio,
Campi Flegrei, Ischia) del personale OV nel periodo estivo? ‬
6. ‪Tra le 20:57, momento del terremoto, del 21 agosto e i primi minuti del
22 agosto, quando il direttore OV ha fatto il secondo comunicato (anch'esso
sbagliato), che tipo di *****isi sono state effettuate all'OV e chi le ha
effettuate? ‬
7. ‪Perché è stato necessario tanto tempo per una correzione di routine che
normalmente richiede pochi minuti? ‬
8. ‪Perché anche la seconda valutazione, firmata dal direttore dell'OV
stesso, è risultata errata più o meno come la precedente? ‬
9. ‪Quante ore erano passate dal momento dell'evento al momento in cui si è
capito che il terremoto era avvenuto esattamente sotto Casamicciola?‬
10. ‪L'OV è coinvolto con il progetto di sviluppo di energia geotermica che
a Ischia una società privata cerca di implementare da tempo? ‬
11. ‪Risponde al vero quanto scritto da un quotidiano, cioè che due o tre
ricercatori pagati dalla ******* Civile sono stati incaricati di
partecipare a quel progetto che nulla ha che vedere con la ******* Civile? ‬
12. ‪Come si può negare il sospetto inaccettabile che si é cercato di
localizzare in mare il terremoto abbassandone la magnitudo per non
compromettere definitivamente il lucroso progetto di sviluppo dell'energia
geotermica ?‬

Dicevo che domandare è lecito e, come suol dirsi, rispondere è cortesia.
Non mi aspetto cortesie...molte delle mie domande sono comunque retoriche.
Chi di dovere dipanerà, se vorrà, la vicenda. Intanto sarebbe elegante se
alcune persone si dimettessero. Per il loro bene e soprattutto per il bene
di tutti.


--
olé
Alessandro Cara 30 Ago 2017 20:58
Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
Me ne sono appropriato e lo ho girato sul NG di fisica.
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Tommaso Russo, Trieste 31 Ago 2017 00:17
Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
> La profondità focale passa, in questa nuova narrazione
> tutta da verificare, da 10 a meno di 2 km.

Ma che fai, Loreto, condividi i bufalari? La prima valutazione della
profondità dell'ipocentro è standard, 10 km, quando non si ha nessun
rilevamento che permetta di dare una stima migliore. E' come quando si
valuta la probabilità di un evento del tutto sconosciuta: in prima
approssimazione, 50% si' e 50% no. Poi si aggiusta. Alcuni miei amici
geologi, all'apparire di quei dati, hanno notato subito: perche' una
magnitudo 4 faccia tutti quei danni e in un'area cosi' ristretta,
bisogna che l'ipocentro sia molto meno profondo, sui 2 km, e l'epicentro
sia proprio a Casamicciole. E cosi' e' stato confermato dai rilevamenti
delle altre stazioni che sono stati elaborati via via. Tutto il resto di
quel post e' fiato alla bocca.

--
TRu-TS
buon vento e cieli sereni
Tommaso Russo, Trieste 31 Ago 2017 00:20
Il 30/08/2017 20:58, Alessandro Cara ha scritto:
> Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
> Me ne sono appropriato e lo ho girato sul NG di fisica.

Non lo vedo, sta aspettando la moderazione? OK, daro' anche la', a te,
la stessa risposta che ho dato qua a Loreto.


--
TRu-TS
buon vento e cieli sereni
Loreto 31 Ago 2017 00:40
Tommaso Russo, Trieste <tommaso.russo@terra32.it> wrote:
> Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
>> La profondità focale passa, in questa nuova narrazione
>> tutta da verificare, da 10 a meno di 2 km.
>
> Ma che fai, Loreto, condividi i bufalari?

Nel senso che Boschi è un bufalaro o il suo profilo FB è un fake?

--
olé
Tommaso Russo, Trieste 31 Ago 2017 02:01
On 31/08/2017 00:40, Loreto wrote:
> Tommaso Russo, Trieste <tommaso.russo@terra32.it> wrote:
>> Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
>>> La profondità focale passa, in questa nuova narrazione
>>> tutta da verificare, da 10 a meno di 2 km.
>>
>> Ma che fai, Loreto, condividi i bufalari?
>
> Nel senso che Boschi è un bufalaro o il suo profilo FB è un fake?

In questo post il bufalaro e' lui. E un po' complottista, anche.


--
TRu-TS
buon vento e cieli sereni

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Loreto 31 Ago 2017 07:16
Tommaso Russo, Trieste <tommaso.russo@terra32.it> wrote:
> On 31/08/2017 00:40, Loreto wrote:
>> Tommaso Russo, Trieste <tommaso.russo@terra32.it> wrote:
>>> Il 30/08/2017 20:34, Loreto ha scritto:
>>>> La profondità focale passa, in questa nuova narrazione
>>>> tutta da verificare, da 10 a meno di 2 km.
>>>
>>> Ma che fai, Loreto, condividi i bufalari?
>>
>> Nel senso che Boschi è un bufalaro o il suo profilo FB è un fake?
>
> In questo post il bufalaro e' lui. E un po' complottista, anche.

Ovviamente non sono in grado di sposare le tesi di Boschi, il quale, mi
pare, non fa nessuna polemica sul fatto che anche lui definisce normale, ma
sulle modalità. Ho notato, però, che negli eventi più importanti
l'intensità viene corretta spesso, mentre in quelli meno importanti
rarissimamente. Se sia perché gli eventi deboli si rilevano in maniera più
precisa o perché non interessano a nessuno, non lo so.

--
olé
Alessandro Cara 31 Ago 2017 10:06
Il 31/08/2017 00:17, Tommaso Russo, Trieste ha scritto:
> Ma che fai, Loreto, condividi i bufalari? La prima valutazione della
> profondità dell'ipocentro è standard, 10 km, quando non si ha nessun
> rilevamento che permetta di dare una stima migliore.

Non so se e' peggio la cura della malattia.
Allora la stima non la dai si che gente che non capisce, cioe'
tutti i giornalai (ed il sottoscritto), non si affrettano a propalarla
urbi et orbi.
Io non so nulla di vulcani e terremoti e quindi per me va bene tutto.
Anche il terremoto nelle Filippine rilevato a Matera.

by the way lo ho postato su fisf.
All'altro ho rinunciato da un pezzo
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La televisione italiana | Tutti i gruppi | it.media.tv | Notizie e discussioni media tv | Media tv Mobile | Servizio di consultazione news.