La televisione italiana
 

Chi l'ha visto

carletto 14 Set 2017 13:46
Gia' la linea editoriale delle ultime edizioni era penosa, ma ieri sera ha
toccato punte di sciacallaggio mai viste. Altro che Barbara D'Urso.

carletto
Nick Molise 14 Set 2017 18:06
On 14/09/2017 13:46, carletto wrote:
> Gia' la linea editoriale delle ultime edizioni era penosa, ma ieri sera ha
> toccato punte di sciacallaggio mai viste. Altro che Barbara D'Urso.
>
> carletto


Confermo.
La cosa inquietante è che pare che l'escalation di sciacallaggio stia
procedendo di pari passo con quella degli ascolti...
Roberto Rosoni 14 Set 2017 19:31
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
carletto, il Thu, 14 Sep 2017 18:13:52 +0200, ha scritto in it.media.tv
a proposito di "Re: Chi l'ha visto":

>
> "Nick Molise" <nm@tiscali.net> ha scritto
>
>> La cosa inquietante è che pare che l'escalation di sciacallaggio stia
>> procedendo di pari passo con quella degli ascolti...
>
> Beh e' abbastanza ovvio. Non e' che fanno gli sciacalli per un senso di
> sadismo, lo fanno per soldi.

Non c'è dubbio.

> Sara' sempre peggio, se non si svincola, in modo fermo e netto, la
> televisione pubblica dalle logiche di mercato.

Poi dici agli altri che "battono i piedini"...

--
Roberto Rosoni
carletto 14 Set 2017 19:36
"Roberto Rosoni" <roberto.rosoni@gmail.com> ha scritto

> Poi dici agli altri che "battono i piedini"...

Il mio non e' un piagnisteo, e' una placida constatazione.
Cui segue che il primo partito/sar*****o che portera' seriamente avanti
questo discorso (molto piu' importante di quello che puo' sembrare) avra'
immediatamente il mio voto.
Qualcuno... aveva gia' abbozzato un'idea del genere.
Facile capire chi.

carletto
Loreto 14 Set 2017 19:44
carletto <spam@stogaz.it> wrote:
>
> "Nick Molise" <nm@tiscali.net> ha scritto
>
>> La cosa inquietante è che pare che l'escalation di sciacallaggio stia
>> procedendo di pari passo con quella degli ascolti...
>
> Beh e' abbastanza ovvio. Non e' che fanno gli sciacalli per un senso di
> sadismo, lo fanno per soldi.
> Senza contare l'emulazione che e' sempre in agguato, quando si sguazza
> insistentemente sui fattacci di cronaca. E ci metto pure tutti i tg.
> Sara' sempre peggio, se non si svincola, in modo fermo e netto, la
> televisione pubblica dalle logiche di mercato.

Temo che i giornali stiano messi anche peggio...

--
olé
carletto 14 Set 2017 19:56
"Loreto" <LoretoVan@DeVel.de> ha scritto

> Temo che i giornali stiano messi anche peggio...

Esistono giornali pubblici?

carletto
Roberto Rosoni 14 Set 2017 20:28
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
carletto, il Thu, 14 Sep 2017 19:36:13 +0200, ha scritto in it.media.tv
a proposito di "Re: Chi l'ha visto":


>> Poi dici agli altri che "battono i piedini"...
>
> Il mio non e' un piagnisteo, e' una placida constatazione.

ohhhhhhhhhhhhh I see..
Loreto 14 Set 2017 20:45
carletto <spam@stogaz.it> wrote:
>
> "Loreto" <LoretoVan@DeVel.de> ha scritto
>
>> Temo che i giornali stiano messi anche peggio...
>
> Esistono giornali pubblici?

Pubblico o privato, la tv è una battaglia di retroguarda. Ho scritto
giornali, ma non li legge più nessuno, intendevo i siti di informazione,
che sono gratuiti e anche servizio pubblico, visto che oltretutto esiste un
ordine.

--
olé
Nick Molise 20 Set 2017 16:20
On 14/09/2017 19:44, Loreto wrote:
> carletto <spam@stogaz.it> wrote:
>>
>> "Nick Molise" <nm@tiscali.net> ha scritto
>>
>>> La cosa inquietante è che pare che l'escalation di sciacallaggio stia
>>> procedendo di pari passo con quella degli ascolti...
>>
>> Beh e' abbastanza ovvio. Non e' che fanno gli sciacalli per un senso di
>> sadismo, lo fanno per soldi.

Certo. Volevo solo sottolineare che quel programma nasceva proprio come
servizio pubblico, sebbene sempre un po' in bilico tra questo e la pura
e semplice spettacolarizzazione del fattaccio.
In questi ultimi anni hanno smesso di porsi il problema e hanno fatto il
botto.

>> Senza contare l'emulazione che e' sempre in agguato, quando si sguazza
>> insistentemente sui fattacci di cronaca. E ci metto pure tutti i tg.
>> Sara' sempre peggio, se non si svincola, in modo fermo e netto, la
>> televisione pubblica dalle logiche di mercato.
>
> Temo che i giornali stiano messi anche peggio...

I giornali sono messi peggio nella misura in cui è difficile vendere un
prodotto di qualità.

Infatti, tralasciando il servizio pubblico, che è un discorso a parte,
si va verso una situazione in cui il facile a vendersi saranno i grandi
numeri, e la qualità starà nelle nicchie, costose.

Giornali e tv con contenuti per abbonati e/o sostenitori paganti, oppure
la melassa popolare e poulista "gratuita" per tutti.
Patrizio 21 Set 2017 12:44
"carletto" ha scritto nel messaggio news:opdq5b$101n$1@gioia.aioe.org...

<Gia' la linea editoriale delle ultime edizioni era penosa,

e non ci parlano mai delle vicissitudini del pm woodcock ! che strano!
Anche dei soldi che lo stato deve risarcire alle persone che lui fece
ingabbiare sbagliando! ( vedi Vittorio Emanuele di Savoia! )

Hahahahah

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La televisione italiana | Tutti i gruppi | it.media.tv | Notizie e discussioni media tv | Media tv Mobile | Servizio di consultazione news.