La televisione italiana
 

Nimby

Alessandro Cara 15 Set 2017 00:47
Ho in sottofondo una trasmissione.
Stanno parlando di uno dei casi del secolo:i vaccini
Ora capisco che il problema e' complesso ma quando sento
dire che "la mia liberta' non deve essere messa in discussione"
perfetto
la mia liberta' finisce pero' dove comincia quella degli altri.
La tua liberta' non e' _ripeto_ non /deve/ limitare quella degli
altri.
Non sono di fronte a questo problema ma mi piacerebbe pensare che
ascolterei anche le ragioni degli altri.
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Alessandro Cara 15 Set 2017 00:51
Il 15/09/2017 00:47, Alessandro Cara ha scritto:
> Ho in sottofondo una trasmissione.
> Stanno parlando di uno dei casi del secolo:i vaccini
> Ora capisco che il problema e' complesso ma quando sento
> dire che "la mia liberta' non deve essere messa in discussione"
> perfetto
> la mia liberta' finisce pero' dove comincia quella degli altri.
> La tua  liberta' non e' _ripeto_ non /deve/ limitare quella degli
> altri.
> Non sono di fronte a questo problema ma mi piacerebbe pensare che
> ascolterei anche le ragioni degli altri.


P.S.
Cmq ho la soluzione a 5*
Fate scuole per bambini non "vaccinati"
In questa ipotesi poi comincio a sghignazzare come un D. Fo d'annata.
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Alessandro Cara 15 Set 2017 00:54
Il 15/09/2017 00:51, Alessandro Cara ha scritto:
P.P.S.
Ovviamente i bambini /non/ vaccinabili devono andare in scuole di
vaccinati!
Supero alla grande lo sghignazzo di D. Fo nella sua migliore
interpretazione di Mistero Buffo!
--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Zardoz 15 Set 2017 07:01
Il Fri, 15 Sep 2017 00:47:09 +0200, Alessandro Cara ha scritto:

> Ho in sottofondo una trasmissione.
> Stanno parlando di uno dei casi del secolo:i vaccini Ora capisco che il
> problema e' complesso ma quando sento dire che "la mia liberta' non deve
> essere messa in discussione" perfetto la mia liberta' finisce pero' dove
> comincia quella degli altri. La tua liberta' non e' _ripeto_ non /deve/
> limitare quella degli altri.
> Non sono di fronte a questo problema ma mi piacerebbe pensare che
> ascolterei anche le ragioni degli altri.


Che morissero tutti sti deficienti.
Roberto Rosoni 15 Set 2017 07:46
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Zardoz,
il Fri, 15 Sep 2017 05:01:20 -0000 (UTC), ha scritto in it.media.tv a
proposito di "Re: Nimby":

> Il Fri, 15 Sep 2017 00:47:09 +0200, Alessandro Cara ha scritto:
>
>> Ho in sottofondo una trasmissione.
>> Stanno parlando di uno dei casi del secolo:i vaccini Ora capisco che il
>> problema e' complesso ma quando sento dire che "la mia liberta' non deve
>> essere messa in discussione" perfetto la mia liberta' finisce pero' dove
>> comincia quella degli altri. La tua liberta' non e' _ripeto_ non /deve/
>> limitare quella degli altri.
>> Non sono di fronte a questo problema ma mi piacerebbe pensare che
>> ascolterei anche le ragioni degli altri.
>
>
> Che morissero tutti sti deficienti.

Salvo Asteroide Selettivo, difficile.
Diciamo però che le loro linee DNA sono in buona posizione per
l'estinzione. Mr. Darwin è un severo maestro (quasicit.)
Come sta sottolineando anche Cara, il dramma è per i non vaccinabili che
perdono la copertura di gregge, alla faccia dei bastian carletti.

Se sono tra i si-vax e in*****atissimo coi novax, è anche per una storia
personale.
Mia figlia non potè essere vaccinata nel momento standard perché in quel
periodo continuava a inanellare bronchitelle una dietro l'altra. Il
pediatra, anche medico ospedaliero, di assoluta fiducia e ampiamente
misurata competenza per due generazioni, non nascondeva la sua
preoccupazione e diceva "dobbiamo fare di tutto per spezzare la catena e
così poter fare la vaccinazione del morbillo". Quando ci siamo riusciti,
fondamentalmente tenendola per tre mesi di fila lontana dal nido,
l'abbiamo vaccinata. Allora chiesi al pediatra perché fosse stato così
preoccupato per una malattia che credevo una sciocchezzuola, e lui mi
rispose "sciocchezzuola? giusto tre mesi fa in ospedale ho redatto il
certificato di morte di un bambino per una encefalopatia, complicanza di
un normale morbillo".
doppio..massimo 15 Set 2017 21:28
Roberto Rosoni wrote:

> l'abbiamo vaccinata. Allora chiesi al pediatra perché fosse stato così
> preoccupato per una malattia che credevo una sciocchezzuola, e lui mi
> rispose "sciocchezzuola? giusto tre mesi fa in ospedale ho redatto il
> certificato di morte di un bambino per una encefalopatia, complicanza di
> un normale morbillo".

noialtri siamo tutti dei miracolati ? Io il morbillo l'ho fatto (con
gioia, praticamente una vacanza da scuola) in mezzo a orecchioni e
quarta malattina. Tutto nello stesso mese. Conseguenze zero, sia per me
che per mezza scuola che si era beccata il morbillo nella stessa ondata.

Questo non e' per rinfocolare la polemica vax no-vax, anche perche' io
sono decisamente vax, ma per dire che anche i vax sono capacissimi di
esagerare, in buona o cattiva fede che siano.

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
doppio..massimo 15 Set 2017 21:29
Alessandro Cara wrote:

> Cmq ho la soluzione a 5*
> Fate scuole per bambini non "vaccinati"

e poi incrimini per omicido i genitori del bimbo che dovesse lasciarci
le penne

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
Roberto Rosoni 15 Set 2017 22:41
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Fri, 15 Sep 2017 19:28:02 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Nimby":

> Questo non e' per rinfocolare la polemica vax no-vax, anche perche' io
> sono decisamente vax, ma per dire che anche i vax sono capacissimi di
> esagerare, in buona o cattiva fede che siano.

I dati sono precisi. Nel mondo occidentale 1 bambino su 1.000 in
ospedale, 1 su 3.000 con conseguenze a lungo termine, 1 su 5/10.000
morto.
SR2 15 Set 2017 22:48
Il 15/09/2017 00:47, Alessandro Cara ha scritto:
> Ho in sottofondo una trasmissione.
> Stanno parlando di uno dei casi del secolo:i vaccini
> Ora capisco che il problema e' complesso ma quando sento
> dire che "la mia liberta' non deve essere messa in discussione"
> perfetto
> la mia liberta' finisce pero' dove comincia quella degli altri.
> La tua  liberta' non e' _ripeto_ non /deve/ limitare quella degli
> altri.
> Non sono di fronte a questo problema ma mi piacerebbe pensare che
> ascolterei anche le ragioni degli altri.


Il problema è complesso, il metodo è soltanto uno.
Che è lo stesso con cui si costruisce un edificio.
Fondare una base adeguata per sorreggere la struttura.

Se le fondamenta le costruisci con i grissini poi è ovvio che il tutto
non si regge.
E imbastire mesi di campagna pro-vaccini basata sul contrasto dei
diabolici personaggi anti-vaccini che infestano il web significa fare le
fondamenta coi grissini.
Con tanto di Red Ronnie nella parte di Bau Bau.

Date una letta al decreto.
Ci capisco qualcosa persino io.

Somministrare il vaccino X perchè una fonte "non verificata", ma
attendibile, dice che in Siria è scoppiata un epidemia.
Con questo metodo finisce che il rischio relativo alla somministrazione
combinata di N vaccini è superiore al rischio di contrarre la malattia.
ilChierico 16 Set 2017 15:37
On 15/09/2017 21:28, doppio..massimo wrote:

> noialtri siamo tutti dei miracolati ? Io il morbillo l'ho fatto (con
> gioia, praticamente una vacanza da scuola) in mezzo a orecchioni e
> quarta malattina. Tutto nello stesso mese. Conseguenze zero, sia per me
> che per mezza scuola che si era beccata il morbillo nella stessa ondata.

Potrebbe anche essere, anzi mi azzardo a spezzare una Ferrari Portofino
nuova di zecca e non la solita Lancia, che il tuo sistema immunitario
sia un pochino diverso da quello dei bambinetti o dei trentenni di oggi :-)

Come del resto il nostro sistema immunitario nei confronti di chi ha
vissuto prima, durante e dopo l'ultima guerra.

Che poi bisogni lasciar circolare le malattie viste come antigene per
rinfrescare la memoria del sistema immunitario e non come malattie e' un
altro paio di maniche, come diceva il croupier (c).
doppio..massimo 16 Set 2017 21:18
ilChierico wrote:

> Potrebbe anche essere, anzi mi azzardo a spezzare una Ferrari Portofino
> nuova di zecca e non la solita Lancia, che il tuo sistema immunitario
> sia un pochino diverso da quello dei bambinetti o dei trentenni di oggi :-)

probabile. Io le malattie infantili me le sono fatte, non mi hanno
somministrato antibiotici se non quando era davvero necessario, ho
giocato nella polvere per ore passandomi tranquillamente le mani sulla
faccia/bocca.

Chiaro che il mio sistema immunitario e' un po' piu' forte di quelli di
adesso, ammesso che lo sia davvero.

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
doppio..massimo 16 Set 2017 21:19
Roberto Rosoni wrote:

>> Questo non e' per rinfocolare la polemica vax no-vax, anche perche' io
>> sono decisamente vax, ma per dire che anche i vax sono capacissimi di
>> esagerare, in buona o cattiva fede che siano.
>
> I dati sono precisi. Nel mondo occidentale 1 bambino su 1.000 in
> ospedale, 1 su 3.000 con conseguenze a lungo termine, 1 su 5/10.000
> morto.

Nel mondo occidentale ? sicuro che non siano statistiche che
includono anche i dati del terzo mondo ?

--
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare

B. Blutarski
Roberto Rosoni 17 Set 2017 01:28
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio..massimo, il Sat, 16 Sep 2017 19:19:46 -0000 (UTC), ha scritto in
it.media.tv a proposito di "Re: Nimby":

> Roberto Rosoni wrote:
>
>>> Questo non e' per rinfocolare la polemica vax no-vax, anche perche' io
>>> sono decisamente vax, ma per dire che anche i vax sono capacissimi di
>>> esagerare, in buona o cattiva fede che siano.
>>
>> I dati sono precisi. Nel mondo occidentale 1 bambino su 1.000 in
>> ospedale, 1 su 3.000 con conseguenze a lungo termine, 1 su 5/10.000
>> morto.
>
> Nel mondo occidentale ? sicuro che non siano statistiche che
> includono anche i dati del terzo mondo ?


No. I dati li ricordavo a memoria, ma come vedi...
https://it.wikipedia.org/wiki/Morbillo
ilChierico 20 Set 2017 15:58
On 16/09/2017 21:18, doppio..massimo wrote:

> Chiaro che il mio sistema immunitario e' un po' piu' forte di quelli di
> adesso, ammesso che lo sia davvero.

Non cambia nulla.

Una rinfrescatina ogni tanto ci vuole.

Dopo tanti anni senza antigeni da combattere, o anche solo da
identificare, pure il tuo sistema immunitario andrebbe in tilt.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La televisione italiana | Tutti i gruppi | it.media.tv | Notizie e discussioni media tv | Media tv Mobile | Servizio di consultazione news.